[In allestimento]


[In allestimento]

0.   Amministrazione trasparente


Il decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 riordina la disciplina sugli obblighi per le pubbliche amministrazioni di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni e detta le regole di presentazione dei dati sui siti istituzionali.
La trasparenza è intesa come accessibilità totale delle informazioni concernenti l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche.
La trasparenza, nel rispetto delle disposizioni sul segreto di Stato, d'ufficio, e statistico e di protezione dei dati personali, concorre ad attuare il principio democratico e i principi costituzionali di eguaglianza, di imparzialità, buon andamento, responsabilità, efficacia ed efficienza nell'utilizzo di risorse pubbliche, integrità e lealtà nel servizio alla nazione. Essa è condizione di garanzia delle libertà individuali e collettive, nonché dei diritti civili, politici e sociali, integra il diritto ad una buona amministrazione e concorre alla realizzazione di una amministrazione aperta, al servizio del cittadino.
Le disposizioni sulla trasparenza contribuiscono a definire il livello essenziale delle prestazioni erogate dalle amministrazioni pubbliche anche ai fini di prevenzione e contrasto della corruzione e della cattiva amministrazione, a norma dell'articolo 117, secondo comma, lettera m), della Costituzione.

 

ACCESSO AI DATI DA PUBBLICARE OBBLIGATORIAMENTE SUL SITO ISTITUZIONALE – TRASPARENZA – D.LGS. 14 MARZO 2013 N. 33.

 

AVVISO: LA SEZIONE "AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE" E' IN CORSO DI ALLESTIMENTO, PER PROBLEMI LEGATI AL BILANCIO DI PREVISIONE, E, SOPRATTUTTO, PER MANCANZA, IN PIANTA ORGANICA, DI UN ESPERTO INFORMATICO.

IN OTTEMPERANZA E ADEGUAMENTO ALLE RECENTI DISPOSIZIONI NORMATIVE IN MATERIA (DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013, N.33 - RIORDINO DELLA DISCIPLINA RIGUARDANTE GLI OBBLIGHI DI PUBBLICITA', TRASPARENZA E DIFFUSIONE DI INFORMAZIONI DA PARTE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI), IL COMUNE INTENDE UGUALMENTE FORNIRE IL SERVIZIO A SEMPLICE RICHIESTA DI CITTADINI E DI CHIUNQUE INTENDA EFFETTUARE LA VERIFICA ED IL CONTROLLO DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI OSTENSIBILI SUL SITO WEB..

 

NELLE MORE LE INFORMAZIONI DISPONIBILI SARANNO INVIATE A CHIUNQUE A SEMPLICE RICHIESTA.

 

COME PRECISATO, NELLE MORE DI ADEGUAMENTO, IL COMUNE DI BASALUZZO FORNIRA’ A SEMPLICE RICHIESTA TUTTE I DATI E LE INFORMAZIONI NECESSARI PER DARE ESECUZIONE A QUANTO PREVISTO DALLA LEGGE.

 

Accesso civico (art.5 del D.lgs 33/2013)

L'accesso civico è il diritto di chiunque di richiedere i documenti, le informazioni o i dati, la cui pubblicazione è obbligatoria ai sensi della normativa vigente, che l'Amministrazione ha omesso di pubblicare sul sito istituzionale.

La richiesta di accesso civico va presentata al Responsabile per la trasparenza e non è sottoposta ad alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente; inoltre non deve essere motivata ed è gratuita.

L'Amministrazione, entro trenta giorni, procede alla pubblicazione nel sito del documento, dell'informazione o del dato richiesto, dando comunicazione al richiedente dell'avvenuta pubblicazione e indicandone il relativo collegamento ipertestuale. Se il documento, l'informazione o il dato richiesti risultassero già pubblicati, nel rispetto della normativa vigente, l'Amministrazione indicherà al richiedente il relativo collegamento ipertestuale.

Modalità per l'esercizio del diritto di accesso civico

Le richieste, per la cui presentazione non è previsto l'uso di alcuna modulistica, devono essere inoltrate al Responsabile per la trasparenza ovvero, nei casi di ritardo o mancata risposta, il richiedente può ricorrere al titolare del potere sostitutivo in materia di accesso civico.

Responsabile per la trasparenza: Avv. Stefano Valerii

Fax 0143/489370

Email: tecnico@comune.basaluzzo.al.it

 Informazioni richiedibili:


 

Inviare a un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web.
Ultimo aggiornamento: 02/05/2017